Young Xiaopeng, bimbo sfigurato.

Un bambino cinese è stato sfiguarato al viso mentre giocava con un accendino.
E’ privo di capelli, labbra, palpebre, la prima falange delle mani e dei piedi dopo l’incidente nel novembre 2010. Le sue ferite rendono anche difficile per lui vedere.
Il bambino è andato in fiamme dopo aver accidentalmente dato fuoco ad alcuni stocchi di mais vicino a casa sua in provincia di Ningxia Yinchuan in Cina.

I genitori, per farlo curare, hanno speso i risparmi di una vita e venduto la loro casa e la terra.

Xiaopeng  vive ora a casa, perché quando i suoi genitori hanno provato a portarlo a una scuola, lo hanno mandato a casa dopo una giornata a causa del suo aspetto.
Necessità di almeno tre operazioni ma la sua famiglia non è in grado di pagare e il sistema sanitario è molto carente. Sappiamo che potremmo migliorare la vita di nostro figlio con alcuni trattamenti e la chirurgia plastica, ma purtroppo non abbiamo soldi – ha spiegato il padre – Vedere mio figlio così è doloroso”. La famiglia sta cercando di raccogliere 30 mila sterline (circa 40 mila euro) per pagare almeno tre interventi chirurgici importanti, uno dei quali favorirebbe un miglioramento della respirazione.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...