La bimba senza mani che vince un concorso di calligrafia

La storia di Annie Clark ha commosso e incantato l’America. La piccola ha sette anni ed ha una malformazione alle mani: le sue dita non si sono formate, per cui la sua non è una vera e propria mano.  Nonostante questa importante malformazione che ha compromesso una delle parti del corpo più importanti per un individuo, le mani, la bambina è stata premiata come vincitrice ad un concorso nazionale di calligrafia. Può sembrare paradossale, ma Annie utilizza quello che resta delle sue mani come una persona normodotata. La bimba è, infatti, in grado di vestirsi, andare in bici o nuotare, scrivere, aprire lattine e così via. Insomma, è una bambina perfettamente autosufficiente, che oltre a badare a se stessa dà anche il suo contributo in casa.
In effetti, Annie è una dei nove figli di Tom e Mary Clark, genitori della piccina. I due hanno tre figli naturale e sei figli adottati in Cina, tra cui anche Annie. La piccola non è l’unica ad avere una disabilità in famiglia. Anche i suoi fratelli hanno delle deformazioni agli arti, mentre una dei figli biologici dei bravi genitori ha la sindrome di Down. Tom e Mary raccontano che non è stata loro la scelta di adottare bambini con disabilità, ma questo è ciò che Dio ha voluto per loro e ne sono felici. La piccola Annie da grande vuole diventare una scrittrice e secondo il padre ha tutta la determinazione necessaria per potercela fare.

Fonte: aciclico

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...