Cosa ti manca per essere felice? Simona Atzori

 Perchè ci identifichiamo sempre con quello che non abbiamo, invece di guardare quello che c’è? Spesso i limiti non sono reali, i limiti sono solo negli occhi di chi ci guarda.
Dobbiamo fermarci in tempo prima di diventare quello che gli altri si aspettano che siamo. E’ nostro responsabilità darci la forma che vogliamo, liberarci di un po’ di scuse e diventare chi vogliamo essere, manipolare la nostra esistenza perchè ci assomigli….
La diversità è ovunque, è l’unica cosa che ci accomuna tutti…
Non c’è nulla che non possa essere fatto, basta solo trovare il modo giusto per farlo….Sta a noi trovare il modo giusto per noi…

Io credo nella legge dell’attrazione: quello che dai ricevi. Se trasmetti amore, attenzione, serenità; se guardi alla vita con sguardo costruttivo; se scegli di stare attento agli altri, al loro benessere; se conservi le cose che ami e lasci scivolare via le cose negative, la vita ti sorriderà.
Simona Atzori è nata senza braccia, ma ha saputo trasformare questo handicap in un punto di forza, e realizzare i suoi grandi sogni: dipingere e diventare una ballerina (ha danzato anche con Roberto Bolle). Da qualche anno Simona viene chiamata da scuole, associazioni, aziende (e programmi tv), per raccontare la sua storia, ma soprattutto la sua filosofia. Ovvero che ognuno è diverso a modo suo, e non ci manca proprio niente per essere felici.

Ho letto una bellissima intervista riportata sul blog di Rai vaticano fatta nel febbraio del 2011, leggetela!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...