Sedicenne leucemica, destinata a morire perchè incinta

Una ragazza di sedici anni affetta da leucemia acuta non può essere curata in quanto la chemioterapia probabilmente ucciderebbe il bimbo che ha in grembo.
Nella Repubblica Dominicana l’aborto è vietato per le ragazze adolescenti. Questo però blocca la chemioterapia in quanto il feto che è di 9 settimane, potrebbe non sopravvivere alla cura.
Peccato che la giovane stia morendo e quindi anche il bimbo morirà.
Il ministro della Salute Bautista Rojas Gomez ha invece spinto per una chemioterapia che protegga allo stesso tempo il feto, ma i dottori non vogliono saperne di muoversi per paura di un’incriminazione. Una posizione dettata forse dalla paura, infatti i dottori possono curare la donna ma devono evitare l’aborto. Come fosse semplice.
Ancora adesso le varie commissioni si stanno riunendo per decidere il da farsi, e intanto la ragazza si avvicina sempre di più alla morte.
La madre della giovane, Rosa Hernandez, sta cercando in ogni modo di convincere il governo dominicano a fare un’eccezione.

Permettetemi un commento, anzi due…

Premetto che sono contro l’aborto come mezzo contracettivo, penso che al giorno d’oggi ci si avvicini all’aborto con troppa facilità, senza nemmeno prendere in considerazione nessun mezzo contraccettivo. Ebbene qui siamo in un’altra parte del mondo, dove hanno reso l’aborto per le minorenni un reato grave. Avranno le loro ragioni? Non lo so, non vivo lì, ma probabilmente dovevano tamponare un fenomeno grave, anche se poi bisogna dire che le minorenni in questione si rivolgono alle abortiste nascoste e allora cos’è meglio???
Comunque..nella storia in questione se sei un esserino di 9 settimane devi assolutamente vivere, se sei una ragazzina di 16 anni puoi anche morire…bah!!!
Il bambino morirebbe se la madre muore , quindi che senso ha tutta questo? Se intervenissero con la chemio forse salverebbero almeno una vita invece di lasciarne morire due.

Aggiunta del 22-08-12: La ragazza è morta in questi giorni, aveva iniziato la chemio, ma non è servito a nulla, troppo tardi… RIP

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...