Non ti addormentare * S.J. Watson * Piemme

A causa di un incidente avvenuto 25 anni prima, Christine tutte le mattine si sveglia senza riconoscere il luogo in cui si trova. Ogni cosa, intorno a lei, risulta nuova: il letto in cui dorme, la casa in cui vive, l’uomo che ha sposato, il proprio aspetto fisico. Soltanto il marito, Ben, può aiutarla quotidianamente a comprendere cosa stia accadendo,  a spiegarle chi è lui, chi è lei, e che cosa le è successo anni prima. Christine è segretamente in cura da un giovane neuropsichiatra, Nash, deciso a studiare il suo caso, con cui si incontra di tanto in tanto e che la spinge a tenere un diario. Ma sulla prima pagina di questo diario Christine ogni mattina legge…“Non fidarti di Ben”. Così, giorno dopo giorno, Christine rilegge incredula il proprio diario, e aggiunge, di volta in volta, di nascosto dal marito, un nuovo pezzetto di memoria. 
La scrittura in prima persona crea pathos e la voglia di scoprire la verità cresce di pagina in pagina.

Mi è piaciuto molto questo libro, è stato avvincente. Non è scontato, è un buon triller, è scritto bene.
Mentro lo leggevo, mi sono chiesta più volte come sarebbe risvegliarsi senza alcun ricordo, senza avre un passato. La memoria è importante, noi siamo il frutto delle nostre scelte, delle nostre vicissitudine. La nostra personalità si scolpisce grazie alle nostre esperienze. Come può essere un’esistenza priva di ricordi? Come sarei? Speriamo di non scoprirlo mai.

Tutti noi non facciamo che cambiare le nostre versione dei fatti, riscrivendo la storia per farla combaciare con la nostra visione degli eventi. Lo facciamo automaticamente. Ci inventiamo ricordi senza nemmeno pensarci. Se ci ripetiamo abbastanza spesso che qualcosa è andato in un certo modo finiamo per crederci, e a quel punto possiamo addirittura ricordarlo.

Ci sono ricordi di cui è meglio fare a meno. Cose che è meglio perdere per sempre.

E’ soltanto con il senno di poi che riusciamo a vedere le cose per quello che sono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...