Quando muore la mamma…

Dire addio per sempre ad una persona è la cosa più difficile che un essere umano debba fare.
Se questa persona è tua mamma, colei che ti ha portato nel suo ventre per 9 mesi, colei che ti ha cullato, che è stata sveglia la notte, che ti ha sgridato…colei che ti ha dato le prime dritte per riuscire a stare in piedi e poter camminare lungo la strada della vita, direi che è quasi impossibile.
Esattamente 7 anni fa, te ne sei andata la notte, hai aspettato che me ne tornassi a casa, sapevi che avevo paura di vederti morire. Lo sapevo che era il mio ultimo bacino per te, l’ho capito dal tuo respiro, dal tuo rantolo.

Col cuore a pezzi sono tornata a casa, piangevo, nessuna speranza, nessun futuro per te, per noi insieme.
Quasi mezzanotte, suona il telefono, mio fratello: “La mamma se n’è andata”.
Risalgo in macchina, arrivo, sei li immobile, non mi guardi più, non cerchi i miei occhi, il mio sorriso, le mie battute…non respiri più. La tua agonia è finita, la nostra disperazione nel cuore ha inizio.
Son passati tanti anni, ma ogni giorno penso a cosa ho perso, a cosa ti sei persa.
Dopo che te ne sei andata, un anno esatto dopo, son rimasta incinta di Gatto Furioso, il tuo regalo per me. Saresti fiera di lui, ha il tuo carattere..sicuro, deciso, incazzato col mondo, ma sempre col sorriso.
Lui parla di te come se ti conoscesse, parlo spesso di te, voglio che sappia che tu sei esistita, che tu sei nel mio cuore constantemente.
L’altro giorno ho detto a Gatto Furioso: “Oggi andiamo a trovare la nonna E. con il nonno A.”
Lui: “E come facciamo, ci mettiamo le ali?”

Annunci

2 pensieri su “Quando muore la mamma…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...