Pomeriggio nel Reparto Maternità

Oggi ero seduta nella sala d’aspetto di un ospedale, esattamente nel reparto Ostetricia, durante l’orario di visita per i parenti. Io ero seduto su una seggiola, assorta nei miei pensieri, e mi gustavo i visi delle persone che giravano l’angolo prima di arrivare alla Nursery dove si possono vedere i bimbi nati in questi giorni. Solitamente nelle corsie degli ospedali si vedono visi cupi, visi assorti, visi pensierosi, poco felici, invece li arrivano tutti col sorriso, pieni di buon umore per salutare il nuovo arrivato. Pacche sulle spalle, abbracci, baci, felicitazioni per i neogenitori, per i fratellini, per gli zii, per i nonni, per tutti. E’ stata una dose pura di buon umore e di ottimismo!!!
Il sorriso di un neonato, è l’espressione più pura dell’amore.
                         
Un consiglio ai nuovi genitori:
lo sviluppo emotivo dei bambini, a questa età, passa per tre fasi fondamentali: 1. sta per piangere
2. piange
3. ha appena finito di piangere.
Congratulazioni.
                        
Qui è nato un bel bambino, bello, furbo e birichino. Spero che vi lascerà riposare, anzichè tutte le notti in bianco farvi passare. Auguri frugoletto!
Advertisements

4 pensieri su “Pomeriggio nel Reparto Maternità

  1. Mariangela Circosta

    Che bello stare in questi reparti, io sono stata 2 mesi perchè il mio piccolo è nato prematuro, ho visto tanta felicità ma a volte anche tanta tristezza! Moky perchè non togli i captcha (i fastidiosissimi numeri e lettere quando si fanno i commenti)dal tuo blog, riceverai sicuramente più visite!

    Mi piace

    Rispondi
  2. Moky

    Ho i captcha?? Non lo sapevo, li odio da morire!!! Ora vado a vedere come toglierli, grazie x avermelo segnalato!!!
    Spero che il tuo bimbo dopo questa avventura stia benissimo!!!

    Mi piace

    Rispondi
  3. Barbara Vellucci

    Adesso farebbe questo effetto anche me, stare in un reparto di maternità. Ma c'è stato un periodo in cui avrei faticato a rimanerci anche solo un minuto (come mi è accaduto). Ci sono momenti della nostra vita in cui la felicità e ciò che hanno gli altri ti fa male

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...