Come ti vesti la mattina per portare i bambini a Scuola?

Abito in un paesino Piccino Picciò di montagna, non molto alta, ma sempre montagna è, vi abitano poco più di 800 abitanti. Tutti conoscono tutti, si saluta qualsiasi persona si incontri, insomma un bel paesino. Devo ammettere che gli abitanti non si vestono propio alla moda, anche perchè molti sono anziani e vivono un po’ fuori dal tempo, ma nemmeno i giovani si lasciano troppo condizionare da tutto, sono un po’ a sè, si capisce che arrivano dalla Valle. Non sono molti anni che abito qui, però questo vivere un po’ distaccati mi piace, non ti condiziona, sei libero di essere te stesso, ma in certi casi, diciamo che sono un po’ troppo se stessi!!!

La mattina quando accompagno Miciomao a scuola, si vede di tutto un po’, ma propio di tutto, tutto, tutto.
Ci sono mamme che arrivano in ciabatte, quasi in pigiama, considerano la strada che porta alla scuola materna, o scuola dell’infanzia, come dir si voglia, un estensione del proprio corridoio di casa, tutte spettinate, secondo me non si lavano nemmeno la faccia e non mettono un filo di crema nemmeno se le minacci.
Ci sono mamme che arrivano in tuta da ginnastica, magari con patacche di unto di giorni fà, ma con la borsa che va tanto di moda. Ma perchè, perchè, questo insieme?

Ci sono mamme vestite sobrie, jeans, scarpe sportive, poco trucco, tanto per togliere l’aria da sonno, queste sono la maggior parte e qui mi includo anch’io.

Ci son mamme vestite un po’ più curate, stivaletto o ballerina, perchè poi vanno al lavoro, son poche, ma ci sono. Io quando vado al lavoro parto presto e Miciomao và con la nonna a Scuola.
C’è una mamma che arriva come se dovesse andare ad un party. Tacco 12, leggins, maglia all’ultima moda, trucco da super star, cipiglio da strafiga che lancia sguardi a destra e manca, che dicono: “Lo so che son figa, guardatemi, son meglio di tutte voi messe insieme”. Poi, se vogliamo dirla tutta ha un marito che sembra un barbone raccolto per strada, ma questa è un’altra storia.
Il culmine questa mamma l’ha raggiunto quando lo scorso inverno con quasi un metro di neve, strade ghiacciate, è arrivata sempre sui quei trampoli, col rischio di spaccarsi l’osso del collo. Perchè?? Ma perchè?? Cosa devi dimostrare? Che sai stare in equilibrio? Che nulla ti può togliere quei tacchi dai piedi? Chissà se li toglie di notte?

Voi come vi vestite per andare a portare i vostri bimbi alla Scuola Materna?

Advertisements

6 pensieri su “Come ti vesti la mattina per portare i bambini a Scuola?

  1. mammapiky

    Porto Cestino all'asilo e poi corro al lavoro. Inevitabile che l'abbigliamento sia un pò curato ma non più di tanto. Ci sono giorni in cui mi sento al top ed allora mi impegno, altri in cui cerco di impegnarmi, ma il risultato è bruttino e giorni in cui non mi impegno proprio e metto il rosso con il rosa. Mi curo molto di più quando sono in casa (pensa te che strana!!!), perchè non mi va che il Principe mi veda spettinata o in disordine. Il fine settimana poi, anche se non usciamo, mi piace mettere qualcosa di più carino ed a volte, oso anche i tacchi,….ma solo per stare in casa!!!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...