Sbarca in USA la bambola da allattare al "seno", è subito polemica

Nonostante sia solo Novembre siamo in pieno spirito natalizio, ovunque vi sono già addobbi, alberi. I negozi espongono già da giorni articoli natalazi e giochi vari da regalare ai nostri bambini per natale. Se i bambini durante le visite ai negozi vedono qualcosa che a loro piace, la risposta della mamma è : “Lo scriviamo nella letterina di Babbo Natale” oppure, qui da noi si dice anche: “Lo facciamo portare a Santa Lucia”, che passa il 13 Dicembre.
Io ho due figli maschi, solo uno è piccolo e crede ancora a Santa Lucia, babbo Natale e la Befana, da noi passano tutti e tre, purtroppo, aggiungo io.
Guardando in internet sono incappata in in bambolotto da regalare alle bambine, si chiama “Bebè Glòton“. In pratica all’interno della confezione oltre al bambolotto c’è una magliettina, a cui sono stati aggiunti dei sensori a forma di fiorellino, posizionato all’altezza del seno, quando il bambolotto si avvicina, inizia a succhiare, se lo allontani, piange!!!

Questo bambolotto arriva dalla Spagna ed è sbarcato ora negli Stati Uniti, creando diverse polemiche, ma trovando l’appoggio delle associazioni a favore dell’allattamento al seno, in Europa invece non ci sono state difficoltà.
Stevanne Auerbach, un’esperta dello sviluppo infantile e dei giocattoli nota come Dr. Toy, ha elogiato l’idea, affermando che la bambola può aiutare i bambini ad affrontare la curiosità legata all’arrivo di fratelli più piccoli. “In Europa – ha notato Auerbach – l’allattamento al seno è accettato e lì la bambola ha avuto successo”. Altri esperti concordano su questo aspetto; secondo Lewis le vendite della bambola negli Usa sono state colpite dai persistenti pregiudizi riguardo all’allattamento al seno.
Negli USA costa 89 dollari e nessuna grande catena di negozi negli Usa ha voluto metterla in vendita, in Inghilterra 35 sterline, in Spagna 39,50 €.
In Italia la vedremo esposta nei negozi di giocattoli? Aspettiamo e vediamo!!!
Voi la regalereste alle vostre figlie?

Annunci

6 pensieri su “Sbarca in USA la bambola da allattare al "seno", è subito polemica

  1. mammapiky

    Avendo un maschio il problema non si pone, però credo che non la regalerei. Per negozi, vedo molti giochi che sono la trasposizione in piccolo, di oggetti per adulti, non criminalizzo, al normale cucinetta, o la scatola degli attrezzi, ma cose più “estreme”, quali il Mocio Vileda oppure l'IPad giocattolo, mentre faccio fatica a trovare giocattoli di “una volta”. Un semplice binocolo, le costruzioni di legno, la piramide di cubi….è' impensabile. Li sto cercando da settimane, ma se li voglio ho dovuto ordinari. A volte trovo delle cose molto esagerate, e forse cose più semplici, sarebbero un aiuto in più per stimolare la loro fantasia e creatività.

    Mi piace

    Rispondi
  2. Moky

    E' vero sai che si fa fatica a trovare giochi di “una volta”. Io cerco da tempo il gioco dell'oca, per il mio 5enne e me, sarebbe un bel passatempo . Sto cercando anche dei cubi che abbiano le letterine invece delle immagini per poter formare parolino, ma niente!!!

    Mi piace

    Rispondi
  3. Supermommy disperata.

    anch'io non regalerei a mia figlia il bambolotto di cui parli, preferisco che capisca cos'è l'allattamento, in modo naturale quando nascerà il fratellino..
    PS
    per mammapiky se cerchi giochi in legno carini puoi provare sul sito della “Città del Sole” altrimenti ti puoi affidare alla sempre presente nelle nostre vita IKEA… ciao!!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...