Vita da commessa: Anche una commessa mangia

Anche una commessa mangia #sapevatelo.
Questa è la frase da scrivere in Twitter al momento del pranzo. Chi fà la commessa sà di cosa sto parlando.
Noi che lavoriamo all’interno dei Centri Commerciali, solitamente facciamo turni di 6 ore, io di 13, ma questa è un’altra storia, non divaghiamo. Facendo turni di 6 ore, non si ha diritto alla pausa pranzo, ma non puoi arrivare alle 15 senza cibarti, senza mandar giù qualcosa che ti aiuti a sopportare il tutto. Allora cosa si fà? Si mangia tra un cliente e un altro, si mangia seminascoste dietro la porta che và in magazzino, se è posizionata in modo strategico e vedi l’ entrata del negozio, altrimenti mangi dietro al bancone.
Mangiare dietro il bancone è una vera impresa, non sta bene che ti vedano i clienti, quindi mangi accucciata, tutta storta, aspettando da un momento all’altro di venir scoperta.
Nel caso in cui vieni vista, i clienti son sempre gentili, ti dicono di continuare pure a mangiare, ma come fai? Se poi ti fanno domande parli con la bocca piena e magari sputacchi cibo a destra e manca?
Se sei fortunata per dieci minuti non entra nessuno e allora ti ingozzi come un maiale, come se fosse il tuo ultimo pranzo, come se dovesse scoppiare una bomba da un momento all’altro. Ingoi pezzi interi di cibo, che fanno fatica a trovare la strada giusta per entrare nello stomaco, lo sanno anche loro che vanno masticati prima!
Non si può mangiare come se lo stessi rubando. Dovrebbero concordare una pausa anche di soli 15 minuti, ma almeno mangi come una persona normale. Ma tanto è un’utopia, si sà!
Scusate lo sfogo, ma oggi proprio è una giornata difficile!

Advertisements

2 pensieri su “Vita da commessa: Anche una commessa mangia

  1. mammapiky

    e di sicuro non è' una di quelle giornate dove non entra un cliente per dieci minuti di fila. Siamo tornati da poco da un sabato di shopping pre-Natalizio (che poi si sa, mi riduco sempre all'ultimo momento), c'era una bolgia infernale e credo che per na commessa, resistere in questo periodo, sia tutt'altro che facile.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...