Palloncini bianchi invadono i cieli per sensibilizzare le persone nell’XI Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile

Oggi è l’XI Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile.
Sai che il cancro infantile è la prima causa di morte tra i bambini?
Ricordo, nel mio peregrinare per ospedali nel 2009, una mamma col suo piccolo di pochi mesi, a cui avevano trovato un tumore all testa e dovevano decidere come era meglio intervenire. Un bambino pieno di vita, di energia, con un carcinoma grosso come un mandarino in testa, il cui esito era infausto.
Sarebbe sopravvissuto all’intervento? Non si sa.
Sarebbe sopravvissuto alle eventuali terapie? Non si sa.
Sarebbe sopravvissuto in seguito? Non si sa. 

Ricordo il volto di quei genitori, tirati, con occhi tristi.
Avevano tra le braccia la vita, ma sarebbe rimasta tale?
Avevano davanti un futuro, ma sarebbe stato con il loro bambino?
Sono domande senza risposta, solo il tempo risponde.
Non li ho mai più incontrati questi genitori, ma in cuor mio mi auguro che l’intervento sia andato bene, che il bimbo abbia potuto fare le terapie e che anche queste abbiano avuto successo. Me li immagino nella loro casa, con un bagaglio pesante sulle spalle, ma con un futuro insieme. Non voglio pensare altro. Non ci riesco. Non voglio.
Oggi molte persone si sono incontrate nelle piazze armate di palloncini bianchi con un bigliettino attaccato, un messaggio di speranza:
“Di cancro infantile si può guarire: se la diagnosi è precoce”.
Anche nella scuola di Miciomao hanno fatto questa bellissimo gesto. Venerdì mattina tutti i bimbi si sono muniti di pennarelli e sul bigliettino, precedentemente scritto dalle loro insegnanti, hanno disegnato dei palloncini tutti colorati. Il bigliettino è stato attaccato al palloncino bianco e via verso il cielo. Miciomao voleva portarlo a casa, voleva regalarlo a me, sempre molto affettuoso. Io spero che il suo palloncino arrivi lontanissimo, nelle mani di una mamma, magari la stessa mamma che ho incontrato nella corsia dell’ospedale quell’autunno del 2009. Immagino la mamma che sorride e dice: “Si, si può guarire!”

Advertisements

2 pensieri su “Palloncini bianchi invadono i cieli per sensibilizzare le persone nell’XI Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile

  1. Mariapaola

    Davvero un bel post!
    Io ho fatto più di dieci anni di volontariato in ospedali pediatrici e tantissimi genitori che ho conosciuto mi hanno regalato davvero tanta forza e coraggio.
    Allora non ero mamma. Ora che lo sono, li amiro ancora di più!

    Mi piace

    Rispondi
  2. Moky

    Non credo di riuscire a fare la volontaria in un reparto di oncologia pediatrica, ne uscirei a pezzi. Ammiro le persone che hanno questa forza e ammiro i genitori di questi bimbi, come i bimbi stessi!!!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...