Oggi è la Giornata Mondiale dell’Autismo, indossa qualcosa di blu.

Si celebra oggi in tutto il mondo la Giornata dell’autismo, promossa dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l’opinione pubblica e la comunità scientifica sulla sindrome.
Secondo recenti dati dell’Iss, l’autismo colpisce oltre 10 bambini su 10 mila, che salgono a 40 su 10 mila considerando nel loro complesso tutti i cosiddetti disturbi dello spettro autistico. Mentre un’indagine americana rileva che negli Usa arriva a colpire addirittura un bimbo su 88, con una prevalenza cresciuta di quasi l’80% negli ultimi 10 anni, la ricerca italiana è impegnata a studiare una cura che ancora manca.
L’autismo è una patologia complessa che coinvolge una delle componenti fondamentali della vita umana, la ricerca è fondamentale per cancellare falsi pregiudizi, imparare a conoscerlo per non averne paura, conoscerlo anche per fermare i ciarlatani che vendono terapie inefficaci e dannose. Dobbiamo però dire che mancano servizi adeguati per aiutare le famiglie che hanno una persona affetta da autismo. Nelle scuole i bimbi autistici sono poco integrati , anche a causa della scarsa preparazione delle persone che se ne devono occupare. Le famiglie sono un po’ abbandonate a se stesse, molte volte vengono isolate e devono combattere per avere ciò che spetta loro, ecco perchè la nascita di questa giornata.
autismo e1Da un paio d’anni l’Autism Speaks, la più grande organizzazione mondiale che promuove la ricerca scientifica sull’autismo, ha lanciato u’iniziativa chiamata “Light it up blue”, cioè illuminalo di blu, consiste nel’l illuminare di luce blu i monumenti più importanti del mondo, per testimoniare la sensibilità della Città rispetto alla problematica dell’ autismo.
Come ha suggerito persempremamma, indossiamo qualcosina di blu oggi, per appoggiare questa iniziativa.

Annunci

10 pensieri su “Oggi è la Giornata Mondiale dell’Autismo, indossa qualcosa di blu.

  1. maris

    Grazie per aver scritto questo post, parlarne è importantissimo.
    Sono stata felice di inserire il tuo link alla fine del mio post di oggi.

    Un abbraccio, ciao!

    Mi piace

    Rispondi
  2. Francesca

    Cara Moky entrare in questo nostro mondo di blogger ti fa conoscere un sacco di cose nuove e a me piace un sacco. Non sapevo che si celebrasse una giornata a sostegno dell'autismo. Sono davvero bravi i genitori che sono in grado di convivere con figli con questa difficoltà. Anche se mi rendo conto che quando diventi genitore per i tuoi figli faresti di più di quello che pensavi fosse possibile fare vedendo i figli degli altri.
    Un abbraccio e buona serata

    Mi piace

    Rispondi
  3. Moky

    Io ho un'esperienza quasi-diretta con questo disturbo, so quanto è difficile crescere un bimbo con certe problematiche. E' giusto che si sappia, che la voce si diffonde, che gli aiuti aumentino. I genitori che affrontano queste problematiche non dovrebbero mai sentirsi soli e abbandonati.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...