Il colpevole * Lisa Ballantyne * Giano I libri della civetta

Ho letto questo libro in poche ore. Una volta iniziato non riuscivo più a smettere, volevo sapere, volevo conoscere.
Sebastian è un bambino di undici anni, un bambino dagli occhi verdi e dai lineamenti delicati. Un giorno viene arrestato con l’accusa di aver ucciso Ben, un suo amico di otto anni, con una mattonata in pieno viso.
A Daniel viene affidato l’incarico di difendere Sebastian in tribunale, dovrà dimostrare l’innocenza del bambino, sarà l’avvocato della difesa.
Daniel più conosce il suo cliente e più si rivede in lui, si intrecciano le due storie.
Da una parte la vita di Sebastian, delle sue difficoltà con il padre, con gli altri bambini e l’accusa grave di omicidio che pende sulla sua testa, dall’altra parte la vita di Daniel da quando era bambino fino all’età adulta, l’abbandono di sua madre, le famiglie affidatarie e l’incontro con Minnie, colei che diverrà la madre adottiva.
Daniel si farà aiutare dalla collega Irene per far riconoscere innocente Sebastian, Daniel crede ciecamente nella sua innocenza.
Ci riuscirà?
Non vi resta che leggere il libro.
Il colpevole (I LIBRI DELLA CIVETTA)

Questo post partecipa al Venerdì del Libro.

A volte, quando ti succede qualcosa di brutto, ti sembra che la cosa più facile sia scappare, ma io voglio che tu ci provi, a non correre via, e cerchi invece di affrontare le cose che non ti piacciono. Sembra più difficle, ma alla lunga ci guadagni. Fidati.
Perdere qualcuno fa parte della vita, ma non è sempre facile sopportarlo…A volte, quando perdiamo persone che per noi sono preziose, il mondo sembra un posto buio. E’ come se la persona a cui volevamo bene fosse una piccola luce e, ora che non c’è più, tutto è diventato buio. ma ricordati che quella luce l’abbiamo tutti, è la bontà dentro ognuno di noi e, anche se siamo tristi, non significa che non possiamo portare felicità agli altri, e portare felicità significa essere felici…
Annunci

10 pensieri su “Il colpevole * Lisa Ballantyne * Giano I libri della civetta

  1. maris

    Una storia (anzi due storie…) che di certo non possono non coinvolgere il lettore.
    Non conoscevo questo libro, ora me lo segno: magari avrò modo di trovarlo e leggerlo.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...