Autolesionismo infantile

Una mamma che conosco l’altro giorno è stata convocata a scuola perchè la sua bambina, che aveva chiesto di poter andare in bagno, è stata trovata in corridoio che tentava di farsi del male.
Non era nuova a questi atteggiamenti di autolesionismo, così hanno finalmente deciso di entrare in terapia per poter aiutare questa bimba a veicolare la rabbia che sente nei suoi confronti e la spinge a farsi del male, a graffiarsi, a pizzicarsi, a darsi pugni, a sbattere la testa al muro.

Questa bimba ha avuto problemi alla scuola materna, del tipo di quella Cip e Ciop, per intenderci, solo che la storia non è finita sui giornali. Si pensava che la bambina non avesse riportato traumi, ma ora i nodi arrivano al pettine. Maltrattamenti e abusi lasciano sempre il segno.

Il fiocco arancione,
simbolo della giornata della
consapevolezza dell’autolesionismo.

Perchè i bambini si fanno del male? Perchè arrivano ad avere questi atteggiamenti nei propri confronti?
Vi sono diversi motivi per i quali un bimbo si fa del male, per problemi in famiglia, perchè soggetto ad atti di bullismo, per mancanza di affetto, di attenzioni, di autostima, per insicurezza, per disagio, difficoltà nel tollerare divieti e imposizioni,  per trascorsi di maltrattamenti…
Il dolore fisico li aiuta a far fronte allo stress emotivo, ad elaborarlo. mentre si fanno del male il loro cervello rilascia endorfine e si sentono subito meglio, è paradossale, ma purtroppo è così.
E’ importante entrare in terapia ed avere il supporto della famiglia, certo che se il problema è la famiglia è necessario intervenire anche sui genitori.
Questo tipo di comportamento si estingue con il tempo se si interviene prontamente e in modo adeguato, altrimenti questi atteggiamenti autolesivi accompagneranno la persona anche nell’adolescenza e nell’età adulta.

Io spero che per questa bimba ci sia un percorso che la porti a interiorizzare, elaborare e risolvere il disagio che prova. La mamma è pronta ad aiutarla, le maestre e il personale addetto anche, speriamo che lo sia anche lei.

Annunci

10 pensieri su “Autolesionismo infantile

  1. mammapiky

    E' una sofferenza sentire storie così su dei bambini, e' inevitabile chiedersi il perché ed a volte cercare un colpevole. In questi momenti sento ancor più forte il desiderio di prendere i miei figli, abbracciarli e proteggerli sperando di esserne sempre all'altezza.

    Mi piace

    Rispondi
  2. antonellaVì

    Ma non si può dire “non è un fatto grave” poi arrivano queste situazioni e come si fa? Quando accadono questi fatti i bambini vanno tutelati ed aiutati con gente esperta. Nessuno sa veramente i danni che può aver causato. I bimbi del nido Cip Ciop sonbo ancora in terapia, ma scherzate??? No non le posso sentire queste cose, mi riffiuto

    Mi piace

    Rispondi
  3. Aline SF Persempremamma

    anch'io ero autolesionista ma non da bambina ma da adolescente, mi tagliavo le braccia col taglierino. poi ho smesso così come ho iniziato, di botto.
    mia figlia pure è autolesionista, sbatte la testa a terra e si graffia il viso quando non ottiene ciò che vuole. ci stiamo lavorando e già va molto meglio, le stiamo insegnando a gestire la sua rabbia in modo diverso.

    Mi piace

    Rispondi
  4. Moky

    I bambini vengono prima di ogni cosa e quando succedono queste disgrazie, come le molestie subite da bimbi dell'asilo Cip e Ciop, vanno affrontato nel modo più opportuno con personale specializzato.

    Mi piace

    Rispondi
  5. Aline SF Persempremamma

    prego!
    non sempre dietro c'è qualcosa di atroce, chissà quale enorme disagio.
    e non c'è nulla di cui vergognarsi.
    è importante capire quando compare il comportamento per arrivare a individuare la causa: per mia figlia il problema è che vuole fare come le pare sempre, non accetta regole e scatta quando il NO è categorico e certo sin da subito

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...