Cose che non avrei mai voluto leggere

Avete letto questo articolo? E’ di qualche giorno fa, ma io l’ho letto solo oggi, se anche a voi è sfuggito, leggetelo e ditemi cosa ne pensate.

Jesolo: vietato assumere donne per non offendere gli immigrati islamici

Io sono allibita, ma ormai lo sono sempre più.
Le notizie che si leggono in rete mi lasciano con l’amaro in bocca.
Il rispetto in ogni cultura è alla base di una convivenza civile.
Io rispetto te che la pensi in modo diverso, tu rispetti me.
Io capisco le tue tradizioni, anche se non le condivido, tu dovresti capire le mie e rispettarle.
Io se vengo nella tua terra, cerco di non urtare la tua sensibilità, tu dovresti non urtare la mia.
Io non ti impongo nulla, tu non la imponi a me.

Adesso, il fatto che tu uomo islamico, consideri la donna meno di niente, a me da fastidio, sappilo.
Il fatto che tu non consideri la donna al tuo pari, non lo sopporto proprio.
Se una donna, per motivi lavorativi, ti fa un osservazione per un tuo errore, un tuo comportamento sbagliato, tu dovresti rispettare ciò che lei ti ha fatto notare, non offenderti, in quel momento è un’autorità, non è tua moglie nelle tue mura domestiche.
Tu sei in un paese civile, avanzato, (anche se certi fatti ultimamente questo lo smentiscono), nel quale le donne si stanno battendo da anni per avere pari diritti degli uomini, nel quale le donne non sono disposte a stare in seconda fila solo perchè sono nate con la vagina (Scusate).
Tu uomo islamico hai portato la tua famiglia nel nostro paese per offrire loro un futuro migliore, ecco, in questo futuro migliore è compreso anche la dignità della donna, il riconoscimento della donna come essere uguale a te, sappilo.
Credo che non tutti gli uomini islamici siano così, non voglio generalizzare, mi riferisco all’uomo islamico, come pure a quello occidentale, o orientale, di qualsiasi etnia, che ritiene la donna  un essere di serie B, un essere senza  diritti, ma solo doveri.

Ci sono state dure potreste in seguito a questa notizia, quindi si è fatta mezza marcia indietro, si mezza, le donne potranno essere assunte, ma se devono contestare qualcosa ad un uomo islamico, si dovranno presentare accompagnate da un altro uomo.
Non ho parole.
Se non sopportano di essere ripresi da una donna, non dovrebbero far altro che non presentarsi sull’arenile di Jesolo, molti di loro sono anche abusivi, quindi andrebbero allontanati, , io aggiungerei, da un gruppo di donne.

Annunci

15 pensieri su “Cose che non avrei mai voluto leggere

  1. mammapiky

    A volte ho la segreta speranza che certe notizie sia frutti di fantasia….purtroppo non è così e non c'è mai limite al peggio. Questa poi!!!! Comunque la colpa e' anche nostra (degli italiani intendo), perché in un caso come quello dell'articolo che citi, sarebbe stato di allontanare loro e non vietare l'assunzione di donne e questo non perché immigrati appartenenti ad un altra religione, ma perché con il loro comportamento, trattasi di persone che disturbano il vivere civile ec in un luogo pubblico, questo non può essere tollerato!!!!

    Mi piace

    Rispondi
  2. Moky

    Infatti, molti di loro sono abusivi, ma invece di allontanare loro, si preferisce non assumere le donne…ma ti sembra un ragionamento logico? Sicuramente fatto da maschi!!!

    Mi piace

    Rispondi
  3. maris

    Ho letto l'articolo perchè volevo capire fino a che punto si è arrivati. Ma è pazzasco!!!
    Io sono assolutamente per l'integrazione e il rispoetto…ma questo non implica la rinuncia ai diritti delle donne o alle proprie tradizioni, ci mancherebbe altro!
    Si travisa il concetto di rispetto in questo modo, altro che che!!!
    Ma noi italiani facciamo sempre ste cose assurde, eh? Dobbiamo sempre distinguerci in negativo, purtroppo… 😦

    Mi piace

    Rispondi
  4. incorporella

    “in questo futuro migliore è compreso anche la dignità della donna”: non potrei essere più d'accordo! Comuqnue anche io speravo che fosse una bufala o una notizia gonfiata, e invece…tristesse…

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...