Voci che restano nel cuore

Il 13 Dicembre del 2012 MrD ha avuto un incidente bruttissimo, dal quale ne è uscito vivo per miracolo, questo a detta di chi l’ha soccorso e da chi l’ha ricevuto in PS.
La scorsa settimana MrD era in negozio ed è entrato un cliente, un ragazzo. Hanno iniziato a parlare, nel cuore di MrD si è aperto uno spiraglio, il suono di quella voce ha acceso un ricordo, il tono era inconfondibile, rassicurante. Ricordava la sua voce, non il suo volto, ma la voce che lo incitava a tener duro, le sue mani che lo accarezzavano sulla testa.
MrD ha avuto il coraggio di chiedergli se per caso aveva assistito ad un incidente il giorno di Santa Lucia in quel dato posto.

Ricordava bene, era lui. Si sono commossi entrambi. Mio marito era presente e lo ha ringraziato all’infinito. Era stato lui a chiamare i soccorsi, era stato lui ad intervenire per primo essendo un volontario della Croce Rossa che transitava proprio quella mattina per quella strada.
MrD è stato felice perchè ha potuto ringraziarlo, stringergli la mano e dare un volto ad una voce che l’aveva tanto aiutato.
Lo ringrazio anch’io, di cuore.
QUI scrivo dell’incidente.
Nella foto c’è la macchina di mio figlio dopo l’incidente, un frontale con un camion.

Advertisements

29 pensieri su “Voci che restano nel cuore

  1. maris

    E' una cosa meravigliosa…grazie per avercela raccontata, Moki! Mi hai fatto emozionare.
    Davvero tuo figlio è vivo per miracolo, mamma mia in che stato era l'auto!!!

    Mi piace

    Rispondi
  2. Moky

    Un vero miracolo, si….lo dicono anche i medici. L'ematoma che aveva alla cervicale dicono che si forma a chi rompe le vertebre e le sue erano intatte!!!

    Mi piace

    Rispondi
  3. THEPOCKET MAMA

    cara…mi è venuta la pelle d'oca! ho poco tempo per scrivere sul mio blog e faccio fatica davvero a seguire tutti i blog che vorrei leggere, ma quando posso leggere il tuo, recupero gli arretrati!! ho letto anche il post dell'incidente e mi è sembrato di vivere la tua angoscia e la tua preoccupazione di mamma. Spero che MRD possa superare completamente questo terribile evento della sua vita, soprattutto ora che ha potuto rivedere chi lo aveva soccorso. Ti abbraccio. Laura

    Mi piace

    Rispondi
  4. Moky

    La sua giovane età l'ha aiutato ha superare tutto, anche la riabilatazione al polso durata molti mesi, ma che purtroppo non ha portato ad un recupero totale dell'uso del polso, ma è andata ancora bene, quindi nn lamentiamoci.

    Mi piace

    Rispondi
  5. Pingback: Problemi di fede |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...