Una vita di corsa

Noi abbiamo un cagnolino bellissimo, almeno, per me lo è, come è arrivato nella nostra vita l’ho spiegato in questo post QUI.
Il nostro cagnolino è malato, la scorsa primavera abbiamo scoperto che è cardiopatico, ne ho parlato QUI.

In questo anno è sempre stato bene, ogni mattina e ogni sera prendeva le sue pastigliette e tutto sembrava procedere per il meglio, ma….purtroppo ha avuto una brutta crisi respiratoria qualche settimana fa, da cui si è ripreso, ma non è più tornato come prima.
P. è un cagnolino allegro, sempre pronto alle coccole, a far festa, è un cagnolino sempre felice. Lui non cammina, lui corre, sempre, non una corsa forsennata, ma un trotterellare sostenuto. Corre quando si aggira per casa, corre quando ti segue da una camera all’altra, corre quando va a bere l’acqua, corre quando deve andare a mangiare la pappa, corre quando lo lasciamo andare in giardino e corre anche quando rientra.
E’ un cagnolino sempre di corsa, o meglio era,  perchè ora cerchiamo di limitare il più possibile le sue corse. Da qualche giorno quando fa anche una piccola corsetta, stramazza al suolo, resta disteso un bel po’, non ha la forza di rialzarsi, il fatto sta che ogni volta mi spavento molto, ma non appena si riprende e riacquista le forze, ricomincia a correre,  nessun ammonimento lo ferma, al massimo rallenta per pochi minuti.
Il veterinario mi ha detto che devo prepararmi alla sua perdita, che prima o poi succederà che non si rialzerà più.
Secondo me P. è un ottimista e vuole vivere la sua vita come più gli piace, correndo.
Adoro il suo modo di prendere la vita, anche se è inconsapevole.
Ammiro il mio cagnolino sempre di corsa.
Amo il mio cagnolino sempre di corsa.
Come farò quando se ne andrà? Lui mi è stato molto d’aiuto in momenti difficili della mia vita. E’ un amico sincero e affettuoso, che quando rientro a casa mi accoglie in modo festoso.
Meglio non pensare alla sua dipartita, altrimenti piango prima del tempo è meglio riempirlo di coccole e attenzioni finchè c’è!

Annunci

3 pensieri su “Una vita di corsa

  1. maris

    Moki….quqanto mi dispaice che stia accadendo questa cosa e che tu debba già ora soffrire per la perdita del cagnolino tanto amato, già prima che questa avvenga. Hai ragione, è ammirevole il suo modo di affrontare la vita, è di esempio per molti esseri umani che non sono capaci di avere la sua forza d'animo.
    Un abbraccio a te e una carezza a lui.

    Mi piace

    Rispondi
  2. Baby1979

    E' come per gli esseri umani, quando la malattia ti colpisce puoi decidere di vivere la vita con il freno tirato e aspettare la morte, o cercare di goderti al meglio i giorni o mesi o anni che restano. Lui ha scelto la seconda strada e vuole vivere i suoi giorni correndo!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...