Vita da commessa: cani al centro commerciale

Ormai da tempo i cani e anche altri animaletti, hanno libero accesso all’interno dei Centri Commerciali, ma quelli che dovrebbero essere tenuti fuori, sono i padroni maleducati e vi assicuro che ce ne sono molti.

In galleria girano cani di ogni razza e di ogni taglia, ho visto anche qualche gatto, una mia cliente porta sempre il suo coniglione, pelosissimo, grigio, una vera attrazione per chiunque lo incroci. Solitamente i cani sono beneducati e tranquilli, ma non sempre le cose sono così e la colpa è tutta del padrone, che a mio avviso, deve essere in grado di giudicare se il proprio cane è adatto ad essere portato all’interno di una struttura così caotica..

Una mattina una signora ha pensato bene di portare al centro commerciale il cane con la dissenteria, non vi dico la scia lasciata dal povero cane dall’entrata del centro fino al mio negozio e non sono proprio due passi,  la signora  mi ha chiesto un intero rotolo di carta per pulire, ma era impedita come pochi. E’ stata mia premura far intervenire il personale delle pulizie, che da quando è entrata in vigore questa legge, sono chiamati sempre più spesso a pulire escrementi e altro lasciato dai cani in galleria o nei parcheggi e non è bello. Tenerlo in casa invece che portarlo in giro questo povero cagnolino convalescente?

L’altro ieri  un signore ha fatto urinare il suo cane su un espositore presente in galleria proprio di fronte al mio negozio, nonostante abbia visto che lo stavo guardando, se n’è altamente fregato e ha continuato a passeggiare tranquillamente, senza pensare minimamente a pulire la pozza. Maleducato!!!

Un giorno è entrata in negozio una signora con uno shith zhu, la stessa razza del mio cagnolino, mi sono avvicinata e con rispetto, lentamente, ho cercato di accarezzargli una zampina. Non l’avessi mai fatto, quasi mi morde una mano, un cane killer. Al che la signora mi ha ripreso dicendomi che il cane non vuole che gli si accarezzino le gambe. Io ho precisato “le zampine”, ma lei  imperterrita mi dice che le gambe sono quelle davanti, le zampe quelle dietro. Ah beh allora, ho capito i problemi del cane.

Una giorno ho assistito ad una zuffa tra cani di grossa taglia, se i padroni non sono svelti a tirare i guinzagli avremmo avuto un bagno di sangue. La museruola no???

Una mattina è entrata in negozio una ragazza con al seguito un cucciolino che aveva una paura tremenda delle persone, lei lo trascinava per il guinzaglio nonostante il suo terrore. Ho chiesto alla ragazza di lasciarmi il cagnolino in cassa fintanto che lei sceglieva ciò che voleva comprare. Il cagnolino tremante mi è stato incollato ai piedi, ben nascosto, aveva il cuore che batteva a mille. Poverino. E’ necessario sottoporre ad una tale tortura un cagnolino? Portala in un prato questa creatura, non in mezzo al casino.

Vogliamo parlare dei cani nei carrelli in cui noi poi riponiamo la spesa?

Se avete un cane, portatelo pure nei centri commerciali, ma vi prego, fate attenzione che non sporchi in giro e se lo fa, pulite, girano molti bimbi in galleria e non è bello se finiscono in mezzo alla vostra maleducazione.

Annunci

16 pensieri su “Vita da commessa: cani al centro commerciale

  1. Fabrizia Morello YR

    La maleducazione e l'inciviltà della gente mi spiazza sempre di più. L'altro giorno ho portato i miei figli a giocare al parco, giocavano a calcio nei vialetti dove le persone passeggiano e io allora li ho rimproverati dicendo loro di andare a giocare nel prato che non davano fastidio a nessuno. MI hanno risposto che non potevano perchè era pieno di cacche di cane e avevano paura di caderci sopra…ovvio che i poveri cani non ne possono niente!!!

    Mi piace

    Rispondi
  2. Moky

    Io quando vado in giro per il paese devo stare attenta a dove metto i piedi, ma non solo, qui hanno una brutta abitudine, lasciano i cani in giro per strada.

    Mi piace

    Rispondi
  3. sognoaustraliano

    “Portalo al prato!”
    Siii'! E portateci anche i bambini, invece di ciondolare per i centri commerciali, eheh 🙂

    Comunque sono contenta che i cani possano entrare ma il problema e' l'intelligenza del padrone, come dici tu.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...