Intenso come un ricordo * Jodi Picoult *


La perdita è più della semplice morte, e il dolore è il grigio mutaforma dell’emozione.


Leggo molti libri che parlano della Seconda Guerra Mondiale, libri e storie che sono ambientate all’interno dei campi di concentramento. Il più delle volte sono scritti dai sopravvissuti, o dai loro parenti, che fanno un lavoro di ricerca dopo aver sentito per molte volte i racconti dei loro cari e non volendo che queste memorie  finiscano per essere dimenticate le fissano su carta e le condividono col mondo.

E’ un libro ben scritto, una storia intensa, drammatica ed emozionante. 


La protagonista è Sage Singer, una ragazza sfigurata in viso in seguito ad un incidente automobilistico in cui sua madre perde la vita. Fa la fornaia di notte cosicchè non debba incontrare gente. Ha un amante, un uomo sposato e con figli, un uomo che non sarà mai suo veramente.
Dopo la morte della madre inizia a frequentare un gruppo di supporto per la rielaborazione del lutto e qui incontra Josef, un insegnante di tedesco novantacinquenne, a cui è appena morta la moglie, un uomo tranquillo e benvoluto nella comunità. Pian piano si conoscono, si frequentano e Josef inizia a parlare del suo passato, della guerra, delle SS, di cui lui ha fatto parte. Chiede a Sage di aiutarlo a morire, cerca redenzione e perdono da lei perchè ebrea.

Nel libro ci sono più voci narranti, i racconti si intrecciano,  i ricordi affiorano, i nodi si dipanano, la verità viene a galla.

Nel leggerlo ho pianto più volte, è un libro molto toccante, che fa vibrare l’anima.

Con questo post partecipo al Venerdì del libro di Homemademamma.

Advertisements

14 pensieri su “Intenso come un ricordo * Jodi Picoult *

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...