Vita da commessa: lacrime amare

Oggi è una giornata di quelle in cui tutIo Ti Maledico magliettato sembra andare storto. Togliamo pure il sembra.
La macchina che non parte.
L’altra macchina a secco spianato.
L’ufficio postale, (in cui dovevo obbligatoriamente andare),  chiuso per mancanza di corrente.
Un altro ufficio postale in cui sembrava che tutti si fossero dati appuntamento alla stessa ora.
Un orario di lavoro protratto quando invece pensavo di finire nel primo pomeriggio.
Shopping rimandato, anzi cancellato.
Vado al lavoro sconsolata, ma contenta di essere fra queste quattro mura.
Cosa vuoi che mi succeda? Mi sento al sicuro. 
Poi entrano loro, madre e figlia. Per un malinteso che nemmeno io ho inteso, se la sono presa e me ne hanno dette di ogni. 
Per dirne una: cercano un articolo, ce l’hanno di fronte, glielo dico, per tutta risposta mi sento dire: “Se non lo vedo, vuol dire che non c’è”.
Ok!
Quando se ne sono andate ho pianto per mezz’ora dietro il bancone dal nervoso.  Avrei voluto potermene andare a casa e invece no, devi asciugarti le lacrime, ingoiare i rospi amari e tornare a sorride al prossimo cliente che entra.
Fortunatamente i più dei clienti son persone gentili e carini, succede raramente che abbia a che fare con persone così mal disposte nei confronti del prossimo.
7 Giugno, difficilmente ti dimenticherò.
Madre e figlia, voglio dimenticarmi di voi. Mi avete ferito.ITM maglietta
Annunci

11 pensieri su “Vita da commessa: lacrime amare

  1. trentazero

    Ci togliamo dei sassolini quando non ce ne sarebbe proprio bisogno.
    Mi dispiace, ti capisco, mi successe qualche volta quando vendevo mobili e ci vuole tanta forza per accogliere il cliente successivo.
    Ti abbraccio!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...