Archivio dell'autore: Sempre Mamma

4 maestre in un anno? Se va bene!

Buona Scuola.jpgL’anno scolastico non è iniziato nei migliori dei modi. La maestra di matematica ha chiesto il trasferimento, forse per incomprensioni con le colleghe, forse per incomprensioni con le mamme o per motivi suoi, il fatto sta che la sua richiesta è stata accettata pochi giorni prima dell’inizio della scuola, quindi la classe si è ritrovata scoperta.  Continua a leggere

Annunci

Vita da commessa: Emoji

Cliente: Buonasera
Io: Buonasera, mi dica… Continua a leggere

Non si smette mai

girasoleIeri sera ho avuto la brillante idea di bermi una tazzona di latte bianco caldino prima di andare a letto, era molto tardi e avevo cenato ore prima, quindi avevo un po’ fame. Alle 4 mi sono dovuta alzare per ovvi motivi. Prima di tornare a letto ho dato un’occhiata nella stanza dei miei figli e un letto era vuoto. Continua a leggere

Diario di un coniglietto: Una nuova casa

Non  ricordo dove sono nato, non  ricordo quanti fratellini avevo e nemmeno dove vive la mia mamma, ma  ricordo quando sono arrivato nella mia nuova casa. Da qualche giorno ero in un posto strano, pieno di cose, con gente che andava e veniva, non ci ho capito molto. Un pomeriggio è arrivato un bambino, mi ha guardato, ha cercato di toccarmi, l’ho annusato, se n’è andato. Lo sento lagnarsi. Ritorna con qualcuno. Il bambino piccolo mi voleva a tutti i costi, l’uomo grande biondino sembrava disinteressato, l’uomo grande brizzolato ha ceduto alle insistenze del piccoletto, così mi hanno portato via con  loro.  Continua a leggere

La nube di Seveso

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’incendio di Mortara di ieri, ha riportato alla mia memoria quello che successe a Seveso nel 1976,  si ricorda come “Il disastro di Seveso”.  Avevo 6 anni, eppure ricordo che di quanto avvenne tutti ne parlavano. Noi abitavamo a pochissimi chilometri dal centro del disastro e c’era preoccupazione, ma una buona dose di ignoranza ha fatto sì che alla cosa non si diede il giusto peso.  Continua a leggere

Inatteso Settembre

tramonto sul lago

L’estate è passata in un lampo.  Mai come quest’anno i giorni  si sono susseguiti ad una velocità inaspettata. Il sole, il caldo, l’afa, il cielo terso hanno lasciato il posto a temporali, piogge, al fresco, ad un cielo pieno di pennellate bianche.  Continua a leggere

Stessa spiaggia, stesso mare

Per noi non era solo una canzone, era una regola, la meta dei miei genitori era Jesolo. fiat-500-f-blu-Ho passato ben 13 estati lì.

La partenza era fissata alle 4 del mattino, si partiva quando i più erano addormentati nei loro letti scaldati dall’afa estiva, si doveva viaggiare col fresco, non c’era  l’aria condizionata. Continua a leggere

Toni di voce

A detta degli altri ho un tono di voce alto, troppo alto, stridulo, in certi momenti, non sempre per fortuna. Io non mi percepisco, ma quando riascolto i miei audio di whatsApp, mi accorgo che forse, un dubbio ce l’ho sempre, son proprio così.tono Continua a leggere

Il lupo cattivo

Immaginate:lupo-cattivo

mattina ore 9, corridoio del centro commerciale in cui lavoro, spazioso, luminoso, pulito, colorato, una bimba piccola, che deve aver imparato da poco a muovere i primi passi, zampetta a tutta velocità ovunque le sue corte gambette la portino, dietro di lei una coppia, presumo siano i nonni, che a ripetizione le dicono:

Continua a leggere

Equilibri in continuo movimento

La nostra famiglia è composta da quattro persone, ma per molti mesi siamo rimasti in tre. Quando hai un figlio sai che prima o poi lascerà il nido, quando hai un figlio adulto sai che potrà prenderà il volo in qualsiasi momento,  ma quando questo momento arriva è sempre un po’ difficile.equilibrio Continua a leggere