Archivi categoria: Foto

Una foto per Dirk, un bimbo affetto da un cancro

Dyrk Burcie è un bambino di soli quattro anni affetto da un cancro. Quando un anno fa gli venne diagnosticato il male incurabile suo padre Dameon, vigile del fuoco di Dallas, decise di fare qualcosa per rallegrarlo e portare il buonumore in famiglia: ideò la scritta del suo nome con i camion dei pompieri e la immortalò in uno scatto da regalare al figlio. La foto venne postata sulla pagina Facebook dedicata al piccolo e da lì il passaparola ha fatto tutto il resto. I pompieri di tutta la zona si sono presi a cuore la vicenda e hanno creato nel corso dei mesi una catena di messaggi di solidarietà, pubblicando le immagini più disparate con il nome di Dyrk. Da allora la campagna – che si può anche sostenere con un versamento in denaro – porta il nome di “Dyrk Strong”.

Una dimostrazione di solidarietà molto importante per la famiglia, perché nel mese di aprile – dopo nove cicli di chemioterapia e un trapianto di fegato senza risultati – i genitori del piccolo hanno deciso di sospendere tutte le cure per godersi il più possibile gli ultimi mesi di vita di Dyrk. Grazie all’eco che la vicenda ha avuto su televisioni locali e poi nazionali, la catena solidale di foto si è diffusa ovunque, tra le associazioni o le squadre di football fino ai vigili del fuoco di Houston, che accanto al nome hanno aggiunto i loghi dei Transformers, il cartone animato preferito di Dyrk. Non solo: l’iniziativa spontanea ha stimolato la fantasia e spinto alcuni pompieri a trovare metodi spettacolari, come il nome fatto da balle di fieno infuocate e ripreso da un’altezza vertiginosa. Vale tutto, insomma, purché si regali un sorriso al piccolo Dyrk.
 
Annunci

Mamme in divisa allattano al seno…è polemica!

Una fotografia che mostra due soldati, (o si dice soldatesse?) che allattano i loro figli, ha provocato un altro round di polemiche sull’allattamento al seno.
Terran Echegoyen McCabe e Christina Luna sono membri della US Air Force.
Ci sono un sacco di cose che non sono autorizzati a fare in uniforme i militari tra cui mangiare o parlare al cellulare mentre si cammina, tenere le mani in tasca,  masticare il chewingum, tenersi per mano, baciare e abbracciare, tranne se si ritorna a casa – questo secondo un elenco di 11 restrizioni che si possono leggere anche sul sito web della Veterans United. I soldati sono inoltre tenuti ad avere sempre la mano destra libera in modo che possano salutare in qualsiasi momento. Non ci sono regole ufficiali per quanto riguarda l’allattamento al seno.
Le fotografie, fanno parte di una campagna di sensibilizzazione dell’allattamento al seno lanciata dal gruppo di sostegno Mom2Mom sul Fairchild Air Force Base, nello stato di Washington, ma queste foto vengono viste da alcune come una sfida ( per quelle non iscritte).
In un’intervista al “Today Show”, Air National Guard, di cui  Terran Echegoyen McCabe è membro, sta allattando le sue figlie gemelle di 10 mesi , ha detto che l’atto dell’allattamento al seno in uniforme non era nuovo lo fa sempre, ha detto, “nella hall, nella mia macchina, nel parco. sono orgogliosa di indossare una divisa durante l’allattamento. Sono orgogliosa della foto e spero di incoraggiare le altre donne e far loro sapere che possono allattare anche se sono in  servizio attivo, di guardia o in abiti civili”.
Anche se attualmente non esistono politiche in materia di allattamento al seno di militari in divisa, c’è una regola che l’uniforme non può essere indossata per promuovere cause al di fuori del servizio militare.

A me questa foto piace tantissimo!!!!