Archivi categoria: Gatto

Venus il gatto con il musetto bicolore, è una chimera

Si chiama Venus, ha tre anni, il suo musetto è perfettamente divisa in due: metà nera con un occhio verde, metà rossiccia con occhio azzurro. La differenza nel colore delle iridi è data dall’eterocromia, una condizione che può verificarsi negli animali ma anche negli esseri umani. Venus però non solo è affetto da eterocromia, ma anche da una mutazione genetica: il chimerismo.
Il chimerismo si verifica con la fecondazione di due cellule uovo da parte di due spermatozoi, cui segue poi la fusione degli zigoti e lo sviluppo di un organismo con linee cellulari mescolate. Tutto comincia ad uno stato iniziale dello sviluppo. La chimera si origina da quattro gameti, due cellule uovo e due spermatozoi. La pubblicazione di alcune foto dell’animale domestico aveva creato il sospetto che le immagini fossero state ritoccate con Photoshop, ma grazie ad un video i padroni dell’animale smentiscono le voci maliziose.

Venus grazie al suo aspetto unico è diventata una star online, come lo è anche il gatto Maru.

 
Annunci

Maru, il gatto più cliccato di Youtube

Si chiama Maru che in Giapponese vuol dire Tondo. In effetti il muso del gatto Maru, la star del web, è rotondo e paffuto.
Maru, uno Scottish Fold maschio imbranato ed in evidente sovrappeso, in realtà non fa nulla di particolarmente eclatante.
Maru fa le solite cose da gatto, solamente in modo più lento e goffo di un gatto normale.  Dorme,gioca coi gomitoli di filo,entra ed esce dalle scatole o rimane incastrato nelle scatole. Quando vede una scatola Maru ci si lancia dentro e dove possibile se ne va in giro inscatolato. Si inscatola in buste e box di tutte le dimensioni. Ama l’acqua e sa rendersi ridicolo anche nella vasca da bagno. Nonostante ciò, miglia di persone seguono ogni sua mossa tramite gli aggiornamenti sul suo sito web.
Queste sue propensioni hanno portato i genitori umani di Maru ad aprire un suo blog. Era il lontano 2007 e Maru non era ancora nessuno, ma dalla sua prima apparizione su Youtube la faccenda però è cambiata radicalmente. La voce si è sparsa e al canale Youtube di Mugumogu si sono iscritte, ad oggi, oltre 230679 persone. E da lì è stato un crescendo. I suoi video sono stati guardati da ben 172578007 di persone…un numero notevole per un gattone cicciotto!!!
Nel 2009 i suoi genitori umani hanno scritto un libro e pubblicato un DVD in Inglese e in Giapponese. Maru è stato ospite di programmi televisivi in tutto il mondo e citato dal New York Times, insomma è diventato una star.
Lo potete trovare anche in Twitter e in Fb, credo che sia quello vero, ci sono diversi cloni…
 

<!– –>

Con un applicazione le foto di bambini su Facebook diventano cani e gatti

Tre trentenni americani hanno recentemente lanciato l’applicazione che in un sol colpo sostituisce ogni foto di neonati e bambini da Facebook con immagini di cani, gatti e vari animali.
Il programma si chiama Unbaby.me , esclusivo per il browser Chrome, in pochi giorni, ha già ricevuto oltre 50 mila “like” su Facebook, questo dimostra  che molti  utenti sono stanchi di veder comparire in continuazione foto di bambini. I tre creatori dell’applicazione si chiamano Yvonne Cheng, Chris Baker e Marquis Pete.

Il plug-in può essere scaricato dal Chrome web store. È facile da installare e da disinstallare. Una volta installata e in esecuzione, esplora il feed dei post sulla bacheca di Facebook, cercando precise parole chiave che possono ricondurre a foto di bambini come “adorabile” e “primo compleanno”.
Una volta individuata l’immagine, ecco che attraverso un’equazione informatica la sostituisce con una presente in un archivio RSS.
L’iniziativa farà certo discutere ma i creatori hanno comunque voluto spiegare di non odiare i bambini, ma solo di essere stanchi di vedere solo foto dei più piccoli.

Ecco il video che spiega il funzionamento di Unbaby.me

Adesso io dico, ma questi trentenni non avevano altro da fare?
L’immagine dei bimbi mi mette sempre di buon umore, mi sorge sempre un sorriso.
Certo vi sono delle immagini di bimbi veramente discutibili, accompagnate da parolacce, frasi stupide o addirittura che bevono e fumano. Ecco, quelle le toglierei volentieri, i bambini vanno rispettati.
Hanno ricevuto diversi click su mi piace, ma quante di queste persone scaricheranno l’applicazione??
E quando si stuferanno dei gattini con cosa lo sostituiranno??
Permettetemi di dubitare…Io di certo non lo farò!!

Amici gatti

felicità può essere misurata con il n. di gatti
gatti = felicità