Archivi categoria: Luoghi comuni

Luoghi comuni o scomode verità

Io e la mia famiglia eravamo sul bus che portava da Hollywood a Santa Monica, era notte inoltrata, alcune persone ci sentono parlare e ci chiedono se siamo italiani, alla nostra risposta affermativa loro esclamano: “Ah, Italia, pizza, spaghetti e mafia”. luoghi comuni Continua a leggere

Annunci

Chiacchere da spiaggia…luoghi comuni…pensieri stupidi…

 Ieri ero al lago e un gruppo di persone accanto a me stavano parlando di come le donne siano molto cambiate negli ultimi anni, di come si siano rese indipendenti dagli uomini, di come molte volte prendano decisiano in merito alla famiglia, al matrimonio, alla separazione. Ad un certo punto entrano anche in merito al modo di vestirsi delle donne, di come siano diventate provocanti, soprattutto in questo periodo estivo, che tende a farle scoprire ulteriormente causa il caldo, le uscite in spiaggia, le uscite serali, le uscite con le amiche e bla bla bla…
Io, con gli occhi chiusi, distesa al sole, ma con le orecchie aperte ero li che aspettavo la frase fatidica che prima o poi esce in questi discorsi che trovo irritanti, ma soprattutto prevedibili…la frase che vorrei non fosse mai detta, ma poi molti dicono…”Si vestono così e poi si lamentano se vengono violentate”.
Mi è andato il sangue al cervello!!!
E’ vero che molto donne sono provocanti, è vero che a molte piace provocare troppo, è vero che molte sono delle scostumate, è vero che molte sono scollacciate, è vero che non si sanno comportare, può essere vero tutto, ma questo NON autorizza gli uomini a violentarle.
Non c’è nessuna donna al mondo che vorrebbe essere violentata, nemmeno la peggior donna, nemmeno la prostituta che batte sul marciapiedi e lo fa per lavoro.
Perchè certe persone la pensano così? Perchè un uomo si deve sentire autorizzato ad importunare una donna o farle di peggio solo per come si veste?
Anche a me non piaciono le donne che prendono il sole a seno nudo, che si mettono il perizoma e hanno tutte le chiappe fuori, che si vestono troppo…troppo…ma non per questo penso che queste donne aspirano ad essere violentate nella loro vita o le auguro una tale tragedia, perchè di questo si tratta.
La violenza sessuale nella vita di una donna, nella vita di qualsiasi individuo è un’ immane tragedia che difficilmente si supera.
Comunque mi sono alzata…li ho guardati malissimo e mi sono buttata in acqua a far sbollire il mio furore.
Amo il silenzio…non reggo le persone che la pensano così…. non le sopporto, le prenderei a mazzate sulla testa, ma tanto so che non servirebbe a nulla…sono bacati.