Archivi tag: Film

L’albero degli zoccoli

albero degli zoccoliQuando girarono questo film ero una bambina, non ricordo quando uscì al cinema, non ero una frequentatrice allora, ma ricordo quando arrivò in tv. Non so che anno fosse, presumo i primi anni 80, essendo che il film venne proiettato al cinema nel 1978. 

Ricordo quella sera come fosse ieri, davano il film in tv, era un vero evento per me figlia di una bergamasca Doc. Noi avevamo la tv in bianco e nero, ma i miei nonni da anni ce l’avevano a colori, quindi tutti a casa dei nonni. Continua a leggere

Annunci

George Clooney…che ve lo dico a fare?

E poi boh….
all’improvviso compare lui, il cuore salta un battito, non ci puoi credere, stringe la mano a tuo marito, a tuo figlio dice “Please to meet you”, e si abbassa alla sua altezza facendo un inchino.


Sei talmente affascinata e stordita dall’averlo davanti che non allunghi anche tu la mano. Rimani con un sorriso ebete stampato in volto ad ammirare un uomo affascinate, bello sarebbe un eufemismo.
Un uomo sorridente, simpatico, disponibile…
George Clooney…
E io ce l’avevo a un palmo di mano….
Ancora non mi par vero.

Ieri sono andata all’anteprima del film The Monuments Men, all’Uci di Pioltello e ho potuto vedere anche Bill Murray, simpaticissimo, un uomo  allegro e imprevedibile, con la sua giacca marrone e i capelli tutti scompigliati, c’era John Goodman, un faccione che ti vien voglia di tirare le guanciotte, anche lui molto disponibile a fare autografi e foto, Jean Dujardin, che però conosco poco come attore. C’era Matt Demon, che ha fatto una passerella molto veloce e si è defilato subito, forse aveva fame perchè si è diretto al buffet correndo.
C’era l’autore del libro da cui hanno tratto il film, Robert Edsel, che autografava tutti i libri che gli porgevano, mai visto dei capelli così bianchi su di una persona….quel libro lo leggerò di sicuro.
Mi sarebbe piaciuto molto vedere Kate Blanchett, ma purtroppo non c’era.
Tra i presenti c’era anche un dolce nonnetto, che mandava baci a tutti, avrei voluto abbracciarlo, era Harry Ettlinger, l’ultimo sopravvissuto dei Momuments Men, un esempio di coraggio, di forza e di determinazione.
Dopo il red carpet degli attori ci siamo accomodati in sala e abbiamo assistito ad un’intervista in filodiffusione e abbiamo visto il film, parla di un gruppo di uomini che cercano di recuperare tesori di inestimabile valore, capolavori di grandi maestri, sottratti a chiese, musei, persone, ebrei. Una storia molto interessante che ha gradito anche Miciomao, perchè lui è un cultore dei bei film, nonostante i suoi 6 anni e mezzo.
La foto di Clooney non è la mia, noi abbiamo girato solo video, perchè nella posizione in cui eravamo avevamo un faro pazzesco puntato negli occhi, ma sono dei video stupendi, ricordi indimenticabili di una serata pazzesca!!!

Da grande voglio fare….

Mentre eravamo in crociera abbiamo assistito più volte e su differenti ponti della nave alla registrazione di un film interpretato da un’attrice brasiliana, che credo fosse molto nota, era sempre scortata dalle guardie del corpo.
Un pomeriggio Miciomao e Marito si sono ritrovati in ascensore con tutta la troupe, ossia l’attrice, che era molto bella, così ha proferito Marito, ma si nascondeva continuamente il viso, probabilmente non sapeva che per loro era una perfetta sconosciuta, poi c’erano la truccatrice, l’omino del ciak, il cameraman e il regista.

Sono stati tutti molto gentili con Miciomao, hanno mostrato lui l’attrezzatura, la videocamera professionale, facendogli vedere come funzionava e appoggiandogliela sulle spalle, per finta ovvio, altrimenti sarebbe rimasto schiacciato sotto, è esilino lui.
Al rientro nella nostra cabina, molto spaziosa e con tanto di balcone, mi racconta ciò che è successo, con ogni piccolo particolare e poi proferisce:
“Mamma io da grande voglio fare il registratore!!!!”
La risata era d’obbligo,la correzione del termine, la spiegazione e il suggerimento del termine giusto anche.
Regista, amore, regista…
Vuoi mettere essere la mamma di un regista?? Sia mai che mi faccia fare un film.
Ahahahahahahaha