Archivi tag: Mamme

Madri fragili

Vorrei essere sicura di aver rimpiazzato la rigidità con il rigore. 
Passiamo tutta la vita a cercare chi ci completi. 
A volte forziamo gli eventi. 
Spesso ci perdoniamo poco. 

Ho letto questa frase  QUI e ne sono rimasta colpita.
La storia è una di quelle forti, di quelle in cui tutto sembra andar male, ma la protagonista è una tosta, una che prende il meglio dal peggio, anzi, il meglio da quel poco che la vita riesce ad offrirle o forse è tanto???

Le donne hanno da insegnare.
Le donne si mettono in discussione.
Le donne prima di essere donne sono mamme, ma a volte la malattia annebbia le menti, gli intenti e l’amore.

Annunci

Pomeriggio nel Reparto Maternità

Oggi ero seduta nella sala d’aspetto di un ospedale, esattamente nel reparto Ostetricia, durante l’orario di visita per i parenti. Io ero seduto su una seggiola, assorta nei miei pensieri, e mi gustavo i visi delle persone che giravano l’angolo prima di arrivare alla Nursery dove si possono vedere i bimbi nati in questi giorni. Solitamente nelle corsie degli ospedali si vedono visi cupi, visi assorti, visi pensierosi, poco felici, invece li arrivano tutti col sorriso, pieni di buon umore per salutare il nuovo arrivato. Pacche sulle spalle, abbracci, baci, felicitazioni per i neogenitori, per i fratellini, per gli zii, per i nonni, per tutti. E’ stata una dose pura di buon umore e di ottimismo!!!
Il sorriso di un neonato, è l’espressione più pura dell’amore.
                         
Un consiglio ai nuovi genitori:
lo sviluppo emotivo dei bambini, a questa età, passa per tre fasi fondamentali: 1. sta per piangere
2. piange
3. ha appena finito di piangere.
Congratulazioni.
                        
Qui è nato un bel bambino, bello, furbo e birichino. Spero che vi lascerà riposare, anzichè tutte le notti in bianco farvi passare. Auguri frugoletto!