Archivi tag: Sfortuna

Conviene dire la verità??

Sembra che lo sport più gettonato di questi tempi sia parlarsi alle spalle e far finta che tutto vada bene. Falsi sorrisi, falsi convenevoli.
Se provi poi a voler mettere in chiaro le cose, a chiedere il perchè di certe voci e maldicenze, passi anche per quella che crea casini.

Le maldicenze prolungate creano radici così profonde che difficilmente saranno estirpabili, bisognerebbe fare terra bruciata.
Dopo il 2005, l’anno in cui è morta mia mamma, il 2009, l’anno in cui mi hanno riscontrato un tumore maligno, questo 2013 mi sta mettendo davvero alla prova.
Se ne esco sana di mente, sarò in grado di affrontare qualsiasi cosa in futuro. Credo. Spero.
Ciò che non ti spezza,  ti fortifica.
Chi lo diceva? Ah si, Nietzsche, era uno che ne sapeva…., quindi, perchè non credergli?
Passerà anche questa, non so come, non so quando, non so come ne uscirò, ma passerà….
Ma io in questo 2013 ci credevo davvero, invece sembra che porti sfiga, eppure nonostante tutto credo che ci sia un perchè e che lo capirò a tempo debito.

A volte spariscono

E quando si dice che la sfiga esiste e perseguita sempre i soliti, è pura verità.
Guardate qui cosa  è successo a questo signore che conosco bene….

http://www.valeriostaffelli.it/cambiale-smarrita/

Non aggiungo altro, caliamo un velo pietoso e chissà che soffochi qualcuno!!!

Sfigati del mondo..unitevi

Io in questo 2013 ci credevo davvero.
Credevo che dovesse essere un anno di svolte, di miglioramenti, di nuove pianificazioni, di progetti che si portano a termine, di nuove gioie, di nuovi equilibri, ma….

– ma è iniziato malissimo e sta continuando peggio;
– ma, come disse un grande saggio: la fortuna è cieca, ma la sfortuna ci vede benissimo;
– ma, quando ti illudi che forse tutto sta girando per il verso giusto, succede qualcosa che ti fa capire che non devi minimamente pensarlo;
– ma, so che c’è chi sta peggio e non mi è di nessuna consolazione, nessuna;
– ma è mai possibile che a certa gente vada sempre tutto bene, pur essendo persone spregevoli?

Vabbè, mi fermo qui, vi lascio con questa frase:

Gli sfortunati sono soltanto un metro di riferimento per i fortunati, tu sei sfortunato, così io so di non esserlo, sfortunatamente i fortunati riconoscono la fortuna solo quando la perdono. 

Il Rabbino, dal film Slevin – Patto criminale
Letta QUI

E mi consolo con questa frase:

Accada quel che accada, i giorni cattivi passano come tutti gli altri.
WILLIAM SHAKESPEARE 
Letta QUI

Vi trascrivo anche una frase letta sul profilo di un mio contatto in Fb:

Nego i ricordi peggiori,
richiamo i migliori pensieri.
Vorrei ricordassi tra i drammi più brutti che il sole…
Esiste per tutti.