Barbie incinta, Barbie calva, ora Barbie Drag Queen e poi???

 Era il 1959 quando la bambola fece il suo debutto in società negli Stati Uniti. Considerata scandalosa al suo esordio in Italia perche’ troppo sexy e con troppe “forme” per essere un giocattolo per bambine, nel tempo si è però evoluta, adeguandosi ai cambiamenti della società. Barbie è stato anche il primo giocattolo ad avere una strategia di mercato basato massicciamente sulla pubblicità televisiva, strategia successivamente ripresa da tutti i giocattoli a venire.
 Il personaggio di Barbie è stato sfruttato per promuovere l’uguaglianza dei sessi, nel desiderio di dimostrare alle future donne che possono intraprendere qualsiasi carriera. Barbie, quindi, ha intrapreso molte occupazioni, ad es.: atleta olimpica, astronauta, giornalista, la Barbie incinta, e molte, molte altre.

Una fra le tante è la Barbie calva. La bambola era stata prodotta appositamente per Genesis Reyes, una bambina di 4 anni di New York, che aveva perso i capelli per la chemioterapia a cui si era sottoposta. Avendo avuto successo è stata richiesta dalle mamme di altre bambine che avevano lo stesso problema.

L’ultima Barbie in arrivo è realizzata da Mattel in collaborazione con gli stilisti newyorkesi Philippe e David Blond. La versione super glamour del giocattolo è stata creata a immagine e somiglianza di Philippe, che non ha mai fatto mistero di essere un transgender. Ha capelli color biondo platino, miniabitino tutto diamanti e lustrini, pelliccia di ermellino e un paio di scarpette luccicanti, con tacco vertiginoso. La versione Drag Queen si può prenotare sul sito www.barbiecollector.com al prezzo di 125 dollari. Ora non resta che aspettare la commercializzazione del giocattolo, attesa nei negozi per Natale, per capire se e quanto (alle mamme) piacerà il modello tutto lustrini e pelliccia.

Domanda..Essendo una Drag Queen, quindi si suppone sia trangender…come sarà li sotto??

Ho trovato nel web un’immagine della Barbie nonna e una vignetta simpatica, guardate sotto….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...