Firma anche tu per le famiglie abbandonate di Chernobyl

27 anni fa a Chernobyl avvenne un disastro dai risvolti che ancora oggi si stanno pagando in termini di salute.
Ricordo ancora quel giorno, mai avremmo pensato ad una simile tragedia.
Ricordo ancora che solo dopo giorni ci consigliarono di non consumare le verdure dell’orto, c’era pericolo di contaminazione, mio papà non cambiò abitudini, continuò a fare ciò che aveva sempre fatto, come se nulla fosse accaduto.
Che siano dovuti a quello i miei problemi di tiroide e tutto ciò che è successo nel 2009?

A causa di quel disastro Greenpace ha presentato una stima: nel giro di 70 anni moriranno circa 6 000 000 di persone in tutto il mondo per tumore riconducibile a questa tragedia.
Perchè sto parlando di questo?
Molte zone contaminate sono state evacuate e chiuse alle persone a causa della forte radioattività che ancora oggi è presente nell’aria e nel terreno. Ultimamente però, diverse famiglie hanno occupato queste aree bandite, definite “zone morte”, si stanno ripopolando, pur essendo state bandite.
Ogni giorno queste persone consumano acqua contaminata, si cibano di verdure cresciute in terra contaminata, vivere lì significa avere un’aspettativa di vita ridotta e malattia quasi certa.
Le istituzioni locali sono indifferenti a ciò che sta accadendo e anche le comunità internazionali fanno finta di non vedere.
Legambiente in occasione dell’anniversario del disastro (26-04-1986), ha lanciato una petizione online per chiedere di intervenire, se anche tu vuoi fare qualcosa per queste famiglie, per questi bambini, firma QUI.
Se volete saperne di più di ciò che è successo a Chernobyl e dintorni, andate QUI.

Annunci

4 pensieri su “Firma anche tu per le famiglie abbandonate di Chernobyl

  1. Moky

    Le radiazioni di Chernobyl hanno fatto aumentare in maniera esponenziale i tumori alla tiroide, questo si sa per certo, poi la conta dei morti, dei danni fisici, dell'insorgenza di altri tipi di tumori, è tutto una statistica, una statistica dolorosamente vera.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...